Con il contributo di:


Comune di Parma

Regione Emilia Romagna

Fondazione Cariparma

LogIN

IL DIARIO DI ADAMO ED EVA

 

Recital a due voci da Mark Twain
con BARBARA DE ROSSI e FRANCESCO BRANCHETTI
e i mimi UMBERTO BIANCHI e RAFFAELLA ZAPPALA'

regia
Francesco Branchetti


Mark Twain narra come siano andate le cose tra l’uomo e la donna in una chiave ironica, umoristica e racconta come possa essere nata l’attrazione tra i due sessi. ll testo a due voci inizia con l'apparizione di Eva, che Adamo vede come una creatura bizzarra e fantasiosa: «Questo nuovo essere dai capelli lunghi… Non mi piace, non sono abituato ad avere compagnia». Eva una creatura molto bizzarra e fantasiosa ma anche romantica, vanitosa e chiacchierona, sempre interessata a dare nomi agli animali, alle piante e al creato. Adamo invece è un uomo rude e facilmente irascibile, un solitario, innervosito dalla continua presenza di Eva, che lo segue imperterrita e incuriosita, parlando ininterrottamente.  Le due voci si susseguono fino a che i due nonostante le diversità, si rendono conto che si amano. E’ l’ incontro tra l’uomo e la donna, in questo giardino dell’Eden con tutti gli aspetti e le caratteristiche dell’uomo la donna moderni.

SPETTACOLI venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 16
ABBONAMENTO Prosa e Ottovolante
BIGLIETTI intero € 24 ridotto Over65 e Cral € 22 ridotto Under26 e Disabili € 16

Only Online € 20