Con il contributo di:


Comune di Parma

Regione Emilia Romagna


LogIN

la compagnia

 

La Compagnia dei borghi, diretta da Ester Cantoni nasce nel 1994 a coronamento del progetto che vedeva nel Nuovo Teatro Pezzani non solo un luogo di ospitalità ma anche di produzione teatrale diretta. Il simbolo della Compagnia esprime graficamente una serie di concetti e idee che delineano la propria progettualità. Il quadrato rosso, rompendo la simmetria della stilizzata pianta della città, segue una linea ideale di fuga che simbolizza il desiderio della Compagnia di proiettarsi oltre la territorialità pur rimanendo fedele alla memoria storica del luogo di origine. E infatti la Compagnia dei borghi, che si avvale della collaborazione di numerosi artisti ed attori (soprattutto giovani, speranza del teatro del domani), in questi anni ha saputo imporsi all'attenzione nazionale (effettuando i propri spettacoli non solo a Parma, ma anche a Roma, Bologna, Milano, Firenze, ecc.) ed internazionale (partecipando al rinomato Festival Off di Avignone nel 1996), allestendo spettacoli che spaziano dal repertorio di testi classici alla messa in scena di opere di autori contemporanei.


Trasparenza


L'Ensemble della Compagnia dei borghi è attualmente composta dai soci fondatori Ester Cantoni, regista, autrice, attrice a cui è affidata la direzione artistica, Patrizia Grossi, attrice che cura l'organizzazione, la comunicazione e la distribuzione, e si avvale della collaborazione di Bruno Ilariuzzi, musicista e light design e Giuseppe Renzo, attore e autore.
Nel 1997 la Compagnia dei borghi rileva la gestione del Nuovo Teatro Pezzani, sorto a Parma negli anni '50 e, grazie al lungimirante intervento della proprietà dell'immobile, riaperto nel gennaio 1991 dopo interventi di adeguamento alle norme e di ammodernamento. La comune direzione artistica della Compagnia dei borghi e del Nuovo Teatro Pezzani, aprivilegia la realizzazione di cartelloni dove, accanto alle grandi opere di autori classici, trova sopratutto spazio la drammaturgia contemporanea, teatro del domani, con particolare riguardo a quella italiana ed europea.
? Nel 2000 l'attività della Compagnia dei borghi viene gratificata, oltre che dal seguito di pubblico, dai riconoscimenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Parma.
Nel 2009 la Compagnia dei borghi apre il Teatro San Paolo Ostiense 190, situato nell'abbazia di San Paolo Fuori Le Mura di Roma, un piccolo spazio di 130 posti divenuto, in seguito ad una pressochè totale ristrutturazione ad opera della Comagnia, un delizioso punto di riferimento per i nuovi artisti e le giovani compagnie, spaziando da rielaborazioni dei grandi classici agli autori contemporanei emergenti.

gli spettacoli

Shakespeare’s Comedy
  • Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare ('98/'99 – '99-00)
  • Molto rumore per nulla di William Shakespeare ('99/'00)
  • Pene d'amor perdute di William Shakespeare ('01/'02)
  • La bisbetica domata di William Shakespeare ('05/’06 – '11/'12)


Shakespeare’s Tragedy
  • Otello di William Shakespeare ('02/'03 – '03/'04)
  • Othello Tamburi a Cipro ('10/'11)
  • Amleto di William Shakespeare ('04/'05)
  • Amleto Principe di Elsinore di William Shakespeare ('13/'14)
  • Giulietta e Romeo di William Shakespeare ('06/'07)
  • Riccardo III di William Shakespeare ('07/'08)


La carovana di Shakespeare
  • La carovana di Shakespeare 1. Le ombre di William Shakespeare ('05/'06 – '06/'07 – '07/'08 – '10/'11)
  • La carovana di Shakespeare 2. Le muse ('06/'07 – '08/'09 – '12/'13)


Progetto Goldoni: la donna nel ‘700 italiano
  • Gl'innamorati di Carlo Goldoni ('97/'98/'99 – '07/'08)
  • La locandiera di Carlo Goldoni ('98/'99/'01)
  • Le smanie per la villeggiatura di Carlo Goldoni ('00/'01)


La commedia all’italiana
  • Il bambino è mio di Luca De Bei ('94 – '95)
  • Italia-Germania 4 a 3 di Umberto Marino ('94/'95)
  • Una splendida vacanza di Ester Cantoni ('98/'99 – '02/'03)
  • Shakespeare…ma non troppo! di Giuseppe Renzo e Ester Cantoni ('02/'03 – '03/'04 – '10/'11)


Il senso ironico dell’esistenza
  • A piedi nudi nel parco di Neil Simon ('99/'00 – '00/'01)
  • La Parola, le parole
  • David la nascita di un re di Giuseppe Renzo e Ester Cantoni ('02/'03)
  • Berlino: una stanza vuota di Giuseppe Renzo e Ester Cantoni ('03/'04)


Progetti speciali
  • La mia notte di Ester Cantoni ('95/'96 – '96/'97)
  • Hasta luego di Ester Cantoni ('95/'96 – '01/'02)
  • I cavalli alla finestra di Matei Visniec ('97 – '98)
  • L’ultimo pianeta di Renzo e Cantoni ('07/'08 – '08/'09)


Intorno alla Francia
  • Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand ('06/'07)
  • Un po’ per caso un po’ per amore di Renzo e Cantoni ('09/'10 – '10/'11) liberamente ispirato a “Il gioco dell’amore e della sorte” di Marivaux
  • L'isola degli schiavi da P.C. Marivaux ('12/'13)


Intorno all’Inghilterra
  • L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde ('08/'09 – '10/'11 – '11/'12 – '12/'13)
  • La ragione e il sentimento di Renzo e Cantoni ('11/'12) liberamente ispirato a “Ragione e Sentimento” di Jane Austen